RETE PSICOLOGI ARCOBALENO

La Rete Psicologi Arcobaleno è formata da psicologi e psicoterapeuti specializzati in consulenze e psicoterapia LGBT+.

La Rete intende rispondere alla crescente richiesta, da parte delle persone LGBT, di potersi affidare a psicologi specializzati. L’obiettivo, infatti, è offrire la certezza di trovare un ambiente competente, privo di pregiudizi e stereotipi, in cui poter intraprendere un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia.

Consulenze psicologiche e

psicoterapia

specializzate in tematiche e sostegno LGBT

Grazie a un’attività decennale in associazioni e servizi LGBTI+, quali ad esempio il Gay Center e il Telefono Nazionale Anti-omofobia Gay Help Line, gli psicologi della Rete hanno acquisito conoscenze ed esperienze specifiche. In particolare, competenze nell’ambito del sostegno psicologico e psicoterapeutico orientato ai bisogni e alle difficoltà di questa comunità.

Dopo aver collaborato in molte occasioni, i Fondatori della Rete hanno dunque deciso di unire le loro competenze e passioni. La decisione è stata quella di attivare un “Servizio di consulenza psicologica e Psicoterapia” puntando sulla clinica e sul lavoro in equipe. Attraverso momenti di confronto e una regolare supervisione, infatti, gli psicologi della Rete intendono assicurare ai propri interventi la massima efficacia e qualità e un’offerta di servizi ampia e funzionale.

LGBTI+ il significato

Questo acronimo indica l’insieme di coloro che non si riconoscono nell’orientamento sessuale eterosessuale. Una “comunità” ampia e variegata in cui sono rappresentate le persone Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali, Intersessuali e altre ancora, come suggerito dal segno “più” [consulta il nostro GLOSSARIO]. Disagi, difficoltà relazionali, discriminazioni, episodi di violenza legati all’orientamento sessuale o all’identità di genere… Si tratta di vissuti frequenti a causa del pregiudizio eterosessista e dell’omofobia che ancora condizionano la nostra società.